Erboristeria Tenchini a Darfo Boario Terme e Pisogne

0
201

di Alessandro Tenchini

23 anni di esperienza…
Un gruppo affiatato, nel quale
studio e aggiornamento sono
indispensabili!

Correva l’anno 1993 e in una piccola valle delle Prealpi bresciane stava per essere avviata una nuova impresa, un centro commerciale, primo nel suo genere nella zona. Un briefing familiare tra me, mia sorella Laura e nostro padre Giuliano, diede corpo all’idea di aprire un’attività in questa sede, grazie anche all’appoggio finanziario offerto dai nostri genitori.

La scelta dell’erboristeria è avvenuta in modo quasi automatico: era un tipo di negozio che frequentavamo abitualmente e il mondo del naturale ci aveva sempre attirato, sull’onda di una consapevolezza e di un interesse per le questioni ambientali ed ecologiche maturato nel corso degli anni.
Detto e fatto. Ottenuta la licenza, si trattava di mettersi a studiare. La via per il conseguimento del diploma di Erborista, a quei tempi, passava per Urbino; sia Laura che io sostenemmo e superammo l’esame di ammissione, ma solo io potei frequentare il corso e conseguire il diploma, dato che il negozio nel frattempo era stato aperto e qualcuno doveva seguire la nuova attività.

Da allora ad oggi lo studio e la formazione non sono mai cessati: nell’ambito erboristico non si è mai finito di imparare, per cui nell’arco di tutti questi anni c’è stata la costante necessità di tenersi informati, seguendo corsi che spaziavano dall’alimentazione alla fitoterapia classica, dall’iridologia ai fiori di Bach.
L’aggiornamento e lo studio sono indispensabili: non solo si scoprono ogni giorno piante “nuove”, ma l’aumento delle conoscenze riguarda anche erbe più comuni che utilizziamo ogni giorno, che rivelano caratteristiche diverse da quelle che eravamo abituati a prendere in considerazione: si prenda ad esempio la curcuma, della quale ogni giorno vengono messe in luce nuove e interessantissime peculiarità.

Chi entra nei nostri negozi (da poco ne abbiamo aperto un altro) ci stimola a metterci in gioco e creare nuove opportunità di crescita!
Il nostro Cliente trova sì una scelta molto ampia di prodotti, ma soprattutto la disponibilità ad ascoltare e ad accogliere, che secondo noi deve essere la caratteristica principale di questa attività.

La collocazione all’interno del centro commerciale sembrerebbe poco consona a questo tipo di attitudine, ma il nostro sforzo costante è quello di far sì che le persone possano sentire che le loro necessità vengono prima di tutto. Il sorriso delle nostre collaboratrici (attualmente sono cinque: Marzia, Mirella, Cristina, Paola e Marta) accoglie chiunque varchi la soglia. Il biglietto da visita migliore è far sentire importante chi si rivolge a noi: non un cliente, ma una persona, per così dire, di famiglia, alla quale dispensare attenzioni e consigli con professionalità e cordialità, senza farsi condizionare dalla vendita.

Mirella, Marzia e Cristina

L’aggiornamento e lo studio
sono indispensabili: non solo
si scoprono ogni giorno piante “nuove”, ma l’aumento delle conoscenze riguarda anche
erbe più comuni, che utilizziamo ogni giorno.

Abbiamo imparato nel corso degli anni che lo scambio con i nostri “clienti” è fruttuoso anche, o forse soprattutto, in termini di crescita, di conoscenza, di empatia e affinamento della capacità di ascolto, di stimoli e curiosità, che ci portano ad ampliare il nostro bagaglio umano e culturale.
Abbiamo selezionato, nel corso degli anni, le aziende che ci sembravano più serie e affidabili, cercando di attingere al meglio di quanto offre un mercato vasto e composito.

In questo continuo processo di crescita abbiamo però cercato di mantenere ben presente il comparto secondo noi fondamentale in erboristeria, quello delle erbe sfuse! Abbiamo sempre cercato di averne un assortimento il più ampio possibile, non limitandoci alle piante più comuni, ma sforzandoci di tenere anche quelle meno frequentate.
Sappiamo che molte erbe ci mancano ancora, ma con le nostre 170 diverse referenze rappresentiamo sicuramente un punto di riferimento nella zona, e forse in un raggio più ampio di quello della nostra Valle.
Sempre facendo riferimento all’erboristeria classica ci sforziamo di avere il maggior numero possibile di tinture madri e gemmoderivati. Erbe in tutte le declinazioni, quindi, compresi gli oli essenziali, il cui consumo vediamo crescere sempre più.

Se inizialmente le richieste di questi prodotti avevano a che fare soltanto con l’aromaterapia domestica (lampade e diffusori), assistiamo a una richiesta sempre più variegata: gli oli essenziali vengono impiegati sempre più come componenti di creme e cosmetici, detersivi, aromi anche per alimenti e a scopo salutistico.

Cerchiamo quotidianamente di scegliere, vagliando, selezionando e ponderando quello che appare, cercando di capire e far capire, a chi ci sta di fronte, come orientarsi in un mercato nel quale le informazioni sono disponibili senza nessun filtro. Penso che sia un’esperienza comune a tutti coloro che lavorano nel nostro settore far fronte a richieste di chiarimenti su prodotti conosciuti tramite il passaparola più in voga, quello di internet.

Nel corso degli anni mi sembra che abbiamo acquisito la fiducia di chi ci interpella: possiamo ragionare insieme ai nostri clienti su quanto siano credibili certe informazioni, su quanto di buono arriva dalla rete e su quanto invece sia da prendere “cum granu salis”.
L’importante è non avere preconcetti e una solida base di studio e conoscenza, per poter interpretare e utilizzare in modo corretto la massa di dati che ci vengono forniti.

Il mondo nel quale ci muoviamo, non intendo solo il nostro settore, è attraversato (banale dirlo) da una crisi ormai di lungo periodo. La sfida che affrontiamo quotidianamente è quella di competere con realtà commerciali, che tendono a stritolare il piccolo per fare spazio a colossi sempre più spersonalizzati. E’ qui che cerchiamo di fare la differenza, opponendo a questo concetto di commercio anonimo il tentativo di conoscere e farci riconoscere nella nostra individualità, di mettere al centro le parole e i pensieri, di sfuggire alla logica del profitto fine a se stesso, nello sforzo costante di coniugare un’attività apparentemente arida come la vendita, con il desiderio di aiutare chi si rivolge a noi.

Dopo 23 anni di attività ci sentiamo ancora pronti ad affrontare, con il team che ci supporta validamente, sfide e progetti sempre nuovi. Per ora l’Erboristeria Tenchini ha raddoppiato i punti vendita.

Chissà che in futuro ci possiate trovare in altri punti strategici della nostra amata Valle Camonica!

Alessandro Tenchini
L’Erboristeria di Tenchini srl
Via Nazionale, 43 – Darfo Boario Terme (BS)
Tel. 0364 532928

Via Repubblica, 1 – Pisogne (BS)
Tel. 0364.86368
info@erboristeriatenchini.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here